Solutions4Dogs

Solutions4Dogs è il risultato di una grandissima passione per i cani che con il tempo si è trasformata in un “lavoro”.

Mi chiamo Domenico Barra e sono circa vent’anni che mi occupo di cani con storie difficili di abbandoni e maltrattamenti...
Dal 2014 sono un addestratore cinofilo (apnec) specializzato su cinologia comportamentale.

Questa guida nasce da un’esperienza vissuta, un caso complicato di “Ansia da separazione” del mio cane, che mi diede in seguito lo stimolo a diventare un addestratore…
La mia storia inizia con l’arrivo in casa di Pitt , il mio amato cucciolo.

Quando entra a far parte della vostra famiglia un nuovo elemento, soprattutto un tenero cucciolo, è naturale un grande entusiasmo.
Non ti aspetteresti mai che quell’amato cucciolo a cui tu e la tua compagna dedicate ore di carezze e giochi possa trasformarsi in una fonte illimitata di ansia e frustrazione.

Questo è successo e voi che leggete queste righe introduttive alla mia guida sapete sicuramente di cosa sto parlando.

Per lavoro, come è naturale, io e la mia compagna ci trovavamo a dover lasciare Pitt da solo per almeno 6 ore, era impossibile fare diversamente; la nostra assenza era per il dolce e tenero Pitt l’interruttore per comportamenti eccessivi, ansiogeni, generati dal forte stress del nostro momentaneo allontanamento.
Ritornavo in casa e trovavo un caos simile all’esplosione di una bomba, non era raro che tornavo e Pitt si era ferito.

I danni ad oggetti e tappezzeria non si contavano più, in casa non avevo una porta intatta e i rapporti con i miei vicini di casa erano sostanzialmente peggiorati a causa del continuo abbaiare e ululare di Pitt.
La situazione degenerò quando dovemmo portarlo dal veterinario per aver ingerito troppo riempimento dei cuscini del divano (completamente sfasciato)…

Decisi allora, che per il suo e per il mio bene, Pitt dovesse essere curato!

Mi misi alla disperata ricerca di tecniche per arginare il problema consultandomi telefonicamente con una serie di esperti tra veterinari e comportamentalisti scoprendo e confermando quindi che il disturbo di cui Pitt soffriva era l’Ansia da Separazione!

Inizialmente provai da solo a risolvere il problema con Pitt ma i miglioramenti non arrivavano anzi peggiorava!

Ero super stressato non potevamo uscire senza portarcelo dietro e non dappertutto poteva entrare ; decisi, allora, di mettermi nelle mani di un “Esperto”.

L’addestratore mi segui’ passo-passo venendo a casa e mostrandomi come comportarmi con Pitt, mi spiegò diverse strategie per desensibilizzarlo, mi consigliò di fare le prove mixando i consigli e vedendo mano mano la risposta del cane ; mi raccomandò di non scoraggiarmi era solo questione di tempo…
Iniziai ad addestrare Pitt, ad applicare tutti i suggerimenti ricevuti e a modificare il rapporto morboso con Lui!

Pitt gradualmente è migliorato fino a guarire completamente!
Cosa mi ha aiutato davvero?
La Costanza.
La costanza mi ha permesso di continuare a percorrere una strada difficile, dove i risultati arrivano lentamente e dove tutti mi consigliavano di desistere (e abbandonare il mio Pitt).
Con tanto impegno e un addestramento costante il mio amico a quattro zampe ha smesso di avere comportamenti eccessivi e malati, ha smesso di farsi del male e la sua vita è migliorata.
Non è l’unica vita che è migliorata, però.

L’altra vita migliorata è la mia (e quella della mia compagna).

Adesso siamo sereni, possiamo lasciare Pitt da solo senza avere la paura di cosa troveremo al nostro
ritorno.
Adesso Pitt è un cane sereno.

“Raggiunto il mio obiettivo però non me la sono sentita di tenere per me quello che, con sacrificio, ho imparato a riguardo: così ho deciso di scrivere questa guida sull’Ansia da Separazione”.
Spero queste pagine possano esservi utili e spero che la mia storia vi abbia fatto sentire meno soli.

Un problema infatti è che i padroni di cani sofferenti di Ansia da Separazione si ritrovano da soli ad affrontare una situazione veramente spinosa.

Non siete soli, il problema del vostro cane è un problema comune ed è, soprattutto, una condizione risolvibile.

Non abbiate paura!

Nella guida troverete tutto ciò che sono riuscito ad apprendere ed attuare praticamente sull’argomento, impegnatevi con costanza e vi garantisco che otterrete sicuramente miglioramenti.
In bocca al lupo!