Refer a friend and get % off! They'll get % off too.

Alessandro Ialenti, Guida alla lettura di "Filosofia dell’arte di Giovanni Gentile": audioseminario monografico

Questo audioseminario monografico, tenuto dal dottor Alessandro Ialenti, si prefigge lo scopo di introdurre alla lettura di Filosofia dell’arte (1931) di Giovanni Gentile. In questa opera, il filosofo italiano sviluppa la sua visione attualista, ampliando il dibattito dell’Estetica moderna, iniziato da Baumgarten, sviluppato poi dagli idealisti tedeschi (Schelling ed Hegel) e portato avanti poi, in Italia, da De Sanctis e Croce. Gentile affronta il complesso rapporto tra arte e filosofia, proponendo una teoria del sentimento artistico, come atto conoscitivo e non come atto semplicemente intuitivo o espressivo, contrariamente alla teoria estetica crociana. Il superamento del concetto di liricità pura dell’intuizione estetica, sul quale si incentra tutta la visione crociana dell’arte, viene ad ampliarsi in una nuova concezione attualistica, nella quale l’arte viene pensata nella sua duplice valenza dialettica di arte inattuale e arte attuale. L’arte è, nella prospettiva gentiliana, inattuale, quando essa viene pensata di per sé, distaccata dagli altri momenti dello Spirito Assoluto (religione e filosofia); ma ritorna ad essere attuale, quando essa viene rielaborata e ripensata all’interno della sua profonda relazione spirituale con la religione, intesa come sfera della trascendenza, e con la filosofia, intesa come sfera dell’immanenza concreta della conoscenza. Alla luce di questo articolato e controverso dinamismo cognitivo, l’arte non può e non deve esser ricondotta, secondo la teoria di Gentile, alla semplice dialettica dicotomica del "bello" e "non bello": l’arte è molto di più. Essa è movimento forza spirituale e creazione di un mondo di valori, che sono frutto dell’infinita universalità dell’autosintesi spirituale del pensiero. Nel testo Filosofia dell’arte sono presenti illuminanti e originali riflessioni e digressioni su aspetti, che spesso sono stati tralasciati da altri filosofi: il senso e il limite ermeneutico della critica letteraria; il rapporto gnoseologico che sussiste tra "sentimento artistico" e "pensiero filosofico". Tutti questi spunti e riflessioni rendono questo testo ancora estremamente significativo per tutti coloro che vogliono approfondire lo straordinario e complesso rapporto tra arte e filosofia.

You will get the following files:

  • MP3 (21MB)
  • MP3 (21MB)
  • MP3 (38MB)
  • MP3 (38MB)
  • MP3 (49MB)
  • MP3 (43MB)
  • MP3 (62MB)
  • MP3 (64MB)
  • MP3 (55MB)
  • MP3 (34MB)
  • MP3 (35MB)

€ 12.00

12.00

Buy Now

Discount has been applied.

Added to cart
or
Add to Cart
Adding ...